Peak to Creek 2016: partenza abbassata ma è gara vera

Domenica 28 febbraio è andata in scena la Peak to Creek, la storica gara amatoriale di sci alpino di Bormio (Sondrio), giunta alla sua undicesima edizione. Nonostante l’allerta meteo che avrebbe potuto scoraggiare anche il più impavido dei montanari, la manifestazione si è tenuta regolarmente confermandosi una superba giornata di sport ed un momento di condivisione unico nel suo genere.

Buonissima partecipazione con oltre 400 persone registrate all’evento 2016 e gara vera nonostante la partenza abbassata a quota 2.500 metri sulla pista Sant’Ambrogio. La gara sarebbe dovuta partire dai 3.000 metri della Cima Bianca ma la scarsa visibilità e le preannunciate copiose nevicate hanno obbligato gli organizzatori a modificare la quota della partenza; una scelta forzata per la salvaguardia della sicurezza dei partecipanti che non ha, però, in alcun modo alterato il fascino e la carica adrenalinica della prova. Il format esclusivo di Peak to Creek ha conservato così le sue caratteristiche: tracciatura in stile discesa libera e partenza in coppia dei concorrenti a rendere la competizione avvincente ed originale.

Peak to Creek 2016: due sciatori in gara